Il carcinoma ovarico recidivante: dal to cure al to care

Il carcinoma ovarico recidivante: dal to cure al to care
27 marzo 2018

Aula Massart Scuola Medica, Pisa

Clicca per vedere il volantino del 27 marzo

 

Programma

Ore 13.30

Saluto delle autorità. Prof. Mario Petrini, Dr. Edoardo Michele Majno, Dr.ssa Silvia Briani.

14.00-14.20.

ISPO, ITT e ISPRO nell’ organizzazione oncologica della Toscana (Gianni Amunni)

Prima sessione: Inquadramento diagnostico e terapeutico

Moderatori: T. Simoncini T, A. Ragusa

14 30-14.50.

Terapia di prima linea e pattern di recidiva (G. Cirigliano)

14.50-15.10

Diagnostica per immagine nella diagnosi di recidiva (M. Malventi)

15.10-15.30

Test BRCA germinale e somatico: aspetti laboratoristici e clinici (A. Caligo, C Congregati)

15.30-15.50

Algoritmi terapeutici nel carcinoma ovarico recidivante (A. Gadducci)

15.50-16.10

L’ occlusione intestinale nel paziente pluritrattato ( A. Costa)

16.10-16.30

Discussione

16.30-16.45

Break

Seconda sessione: La gestione delle fasi avanzate

Moderatori: S. Ricci, P. Bottone

16.50-17.10

La terapia antalgica: centri hub e centri spoke ( A. Paolicchi)

17.10-17. 30

Hospice : il modello pisano (A.Gioia)

17.30-17.50

Assistenza domiciliare in cure palliative: (C. Galli)

17.50-18.10

Alleanza terapeutica medico-paziente : il ruolo delle associazioni di volontariato ( M.G. Fabrini)

18.10-18.30

Discussione e Conclusione dei lavori

Segreteria Organizzativa:

Michela Carosi Barale

Relatori e moderatori:

Amunni G, Firenze
Bottone P, Pisa
Caligo A, Pisa
Cirigliano G, Lucca
Congregati C, Pisa
Costa A, Pontedera
Fabrini MG, Pisa
Gadducci A, Pisa
Galli C, Livorno
Gioia A, Pisa
Malventi M, Livorno
Paolicchi A (Pisa)
Ragusa A, Massa
Ricci S, Pisa
Simoncini T, Pisa
Responsabile scientifico:
Angiolo Gadducci

Pisa 27 marzo 2018

Aula Massart Scuola Medica

Cena presso ristorante “Il Turista”, piazza dell’Arcivescovado, 17

Quota di partecipazione 30€. Info e prenotazioni sig.ra Cecilia Sbrana

Segreteria della UO di Genecologia e ostetricia AOUP.

Tel. 050 992604 dalle 9.00 alle 13.00