Cerca
Close this search box.

Eventi

Workshop

Seminari

Fundraising

Eventi recenti

Il tumore della vescica: nuove opportunità per l’identificazione di questo tumore?
Evento

Un recente articolo del grande studio sul Global Burden of Disease sul tumore della vescica mette in evidenza che questo tumore è largamente prevenibile dato che vede da una parte il fumo di sigarette e dall’altra le esposizioni professionali tra i fattori di rischio principali. Dall’articolo emerge che i tassi di mortalità mostrano variazioni geografiche significative a livello mondiale, con tassi più elevati nell’uomo rispetto alla donna ma che nel futuro potrebbe aumentare anche per loro. Vengono auspicati interventi per ridurre il peso globale di questa patologia come cessazione del fumo e controlli più frequenti e campagne efficaci sui luoghi di lavoro. Si auspicano inoltre maggiori capacità di rilevare questo tumore, usando anche nuove tecniche. Tra queste, come affermato dalla dr. ssa Cristina Sani del Laboratorio Regionale di Prevenzione Oncologica di ISPRO, la citologia in fase liquida che è un esame morfologico che consente una diagnosi più precisa, affidabile ed efficace che usa una tecnica dalle molteplici applicazioni a partire da patologie tumorali attualmente non inserite nei programmi di screening garantiti dai LEA come ad esempio i tumori della vescica e delle vie urinarie.

Screening: strumenti a confronto
Evento

Mercoledì 24 maggio si è tenuto un importante convegno, organizzato da Regione Toscana e ISPRO, sui temi dello screening oncologico e del Piano Regionale di Sviluppo e Innovazione delle attività, che ha visto la partecipazione di oltre 250 persone.

Si tratta del primo appuntamento in un percorso che porterà la Regione Toscana a definire nuove linee guida per alzare ulteriormente il livello delle attività di screening e prevenzione, sia da un punto di vista qualitativo, che quantitativo, che tecnico.

Ad aprire la giornata il Direttore Generale di ISPRO Katia Belvedere, a cui hanno fatto seguito i saluti e l’introduzione del Presidente della Regione Toscana Eugenio Giani.

Durante il convegno, conclusosi nel tardo pomeriggio, sono stati davvero numerosi gli interventi di esperti del campo medico-scientifico, di ISPRO e di Regione Toscana, cui va un sentito ringraziamento per aver arricchito la discussione e aver gettato così le basi per questo importante percorso.

OPEN DAY ISPRO 26 Ottobre 2022
Evento

La prevenzione fa la differenza, soprattutto nel caso dei tumori.
E prevenire vuol dire anzitutto adottare un salutare stile di vita, fare moto, mangiare in modo corretto e senza abusi, ma anche screening e controlli per diagnosticare un tumore quanto prima possibile.Il problema è che le persone a volte rimandano: nei due anni di pandemia più acuta ancora di più. Ma abbassare la guardia è il peggiore degli errori. Per venire incontro ai cittadini e semplificare loro la vita, invogliandoli al tempo stesso a fare prevenzione, l’Ispro di Firenze – Istituto per lo studio, la prevenzione e la rete oncologica, eccellenza regionale ed anche nazionale che il 26 ottobre ha spalancato le porte di villa delle Rose con un Open day -, prova a lanciare l’idea del multiscreening, ovvero la possibilità di fare più esami nel corso di una stessa visita.

Ascolto e aiuto: l'esperienza Toscana
Evento

La Toscana modello nella rete nazionale. Ascolto, comunicazione e centralità dei cittadini questa è la ricetta.
Mercoledì 15 Dicembre si è tenuto un importante convegno dal titolo “Ascolto e aiuto in oncologia” che ha visto un susseguirsi di testimonianze e di interventi sul tema dell’ascolto e della comunicazione in oncologia.
I lavori sono stati aperti dal Presidente della Regione Toscana Eugenio Giani, Gianni Amunni, Direttore Generale Ispro, e Luca Toschi dell’Università di Firenze. A seguire le esperienze delle reti oncologiche nazionali, tra cui quella del Centro di Ascolto Oncologico regionale coordinato dal nostro vice presidente Matteo Meloni.
L’iniziativa è stata organizzata nella spledida cornice della Villa Medicea di Careggi, finalmente riaperta la pubblico per eventi e conevgni.
La giornata di studio è stata promosso Regione Toscana, Formas – Laboratorio Regionale per la Formazione Sanitaria, Ospedale pediatrico Meyer, Center for Generative Communication, da ISPRO e dalla nostra Fondazione.

E-State in Salute - Prendersi cura di sé con la Prevenzione Un tour nelle località di mare della Toscana per sensibilizzare i cittadini alla prevenzione oncologica tramite screening gratuiti
Evento

ll progetto ha visto il supporto di Esaote, Novartis, Ely Lilly e il patrocinio della Regione Toscana.  

Il progetto ha coinvolto molti comuni per tutto il mese di Luglio 2020. Nel dettaglio le elenco le tappe:  

  • 11 Luglio Lido di Camaiore 
  • 12 Luglio Viareggio  
  • 18-19 Luglio San Vincenzo 
  • 25 Luglio Livorno 
  • 26 Luglio Castiglione della Pescaia
La prevenzione in oncologia: modelli organizzativi
Workshop

Lucca – Ospedale San Luca

Carcinoma avanzato e recidivante della cervice uterina: dal to cure al to care
Workshop

Scuola medica di Pisa

Trofeo “ Mare -Terra Vita” presso Punta Ala (GR)
Fundraising

A partire dal 2014 è stato ideato e realizzato a Punta Ala il format di un trofeo combinato Vela – Golf per sostenere la ricerca contro il cancro in Toscana. Insieme all’evento sportivo il week end di Mare Terra Vita è stata organizzata una cena di gala con la partecipazione delle istituzioni, degli sponsor e dei partecipanti nella splendida cornice dello Yacht club di Punta Ala.